lunedì, Febbraio 18, 2019
Home 2011 Gennaio

Archivi Mensili: Gennaio 2011

quale nome?

Sull’onda di una consuetudine diffusa soprattutto fra i movimenti di ispirazione carismatico-pentecostale, fa capolino anche fra noi la tentazione di identificare la propria comunità locale con un nome che evoca spesso uno slogan (“Gesù salva!”, “Speranza viva”...), oppure una località significativa nella storia biblica (“Peniel”, “Galed”, “Eben-Ezer”...).
Nel mondo si hanno opinioni diverse sulla persona di Gesù e ciò è comprensibile quando si pensi chi ne è “il principe”. Diventa meno comprensibile, quando questa diversità si manifesta anche nelle “chiese” o nelle religioni che pure pretendono di agganciarsi in qualche modo alla sua persona e ai suoi insegnamenti. È quanto mai opportuno allora riaffermare che il vero Gesù è solo quello presentatoci nella Scrittura!
La ricorrenza del centotrentesimo anniversario dell’apertura della sala di culto di via della Vigna Vecchia ha offerto all’assemblea di Firenze lo spunto per ripercorrere i 170 anni trascorsi dagli inizi del movimento di risveglio delle Assemblee. Ripercorrere la storia passata è stata una preziosa occasione d’incoraggiamento a lodare il Signore per la sua fedeltà e a essere ancor più impegnati nella testimonianza della sua Parola.
La ricorrenza dei 150 anni trascorsi dall’unità d’Italia (1861-2011) incoraggia il ricordo della visione di servizio e di testimonianza che ebbero i fratelli vissuti in quel tempo e suggerisce una riflessione sul valore che la diffusione dell’Evangelo ha sulla crescita culturale, morale, spirituale ed anche economica di una nazione che è, di conseguenza, una riflessione sul valore del nostro impegno di testimoni, oggi.